Aspettando l’estate a Opificio Golinelli

_J0T8531_hi

Sabato 9 giugno (ore 17>20) a Opificio Golinelli (via Paolo Nanni Costa 14) un pomeriggio di appuntamenti su scienza e nuove tecnologie con laboratori per bambini e ragazzi dai 2 ai 13 anni e attività interattive a fruizione libera per gli adulti.

Agli insegnanti di ogni ordine e grado verrà presentato il catalogo didattico per l’anno scolastico 2018/19.

Infine il concerto della Banda Rulli Frulli, per tutti.

 

 

LABORATORI SU PRENOTAZIONE


Letture di inizio estate
Una selezione di albi illustrati per accompagnare il bambino in un percorso alla scoperta delle proprietà dell’acqua attraverso reazioni e giochi che introducono i piccoli al mondo della scienza di tutti i giorni
[2-3 anni] Durata: 30’. Inizio repliche ore 17.15; 18; 18.45

Scienza in movimento
Un percorso motorio per sperimentare come le energie si trasformino da una forma all’altra: piccoli esperimenti e giochi da fare tutti insieme.
[4-6 anni] Durata 45’. Inizio repliche ore 17; 18; 19

“Resilience” evil: adattamento e sopravvivenza con Minecraft
Una sessione del videogioco Minecraft dove, grazie alla  strumentazione di HP del Learning Studio, i partecipanti si calano in un’ambientazione ostile e adottano, in un breve lasso di tempo, strategie di sopravvivenza e adattamento allo scenario proposto.
[10-15 anni] Durata 1 h. Inizio repliche ore 17.30;18.45

Cosmetica per l’estate
Un laboratorio scientifico per conoscere gli ingredienti delle creme idratanti e realizzarne una da portare a casa.
[da 14 anni e adulti] Durata 45’. Inizio repliche ore 17.15;18.30

Tutti attori alla radio!
Un laboratorio sull’uso della voce per creare jingle radiofonici che popoleranno il palinsesto estivo della web radio di Fondazione Radio Magica onlus. La Fondazione nasce con l’intento di promuovere l’ascolto di qualità anche per bambini con bisogni educativi speciali, grazie alla disponibilità di testi in formato audio, video in lingua dei segni italiana (LIS) e simboli, pdf ad alta leggibilità.”
[6-10 anni] Durata 1h30’. Inizio ore 17

 

ATTIVITA’ A FRUIZIONE LIBERA

Ore 17>19
Mini-laboratori su alimentazione e stagionalità
L’alimentazione, si sa, è strettamente legata alla nostra salute, e anche alla prevenzione oncologia. Un gioco-quiz per imparare a migliorare i propri comportamenti alimentari. A cura di AIRC

Ore 17.30>19
Sole e prevenzione
L’esposizione ai raggi solari ha diversi effetti positivi sull’organismo: stimola infatti la produzione della vitamina D e ha un effetto benefico sull’umore. I raggi ultravioletti (UV), però, possono causare danni ai nostri occhi e alla nostra pelle, favorendo l’insorgenza di tumori cutanei. Bilanciare rischi e benefici derivanti dal sole è possibile. Incontro con la giornalista scientifica Roberta VillaA cura di AIRC

Ore 17>20
Microscopia mix
Ciascun partecipante ha la possibilità di utilizzare un microscopio ottico, osservare differenti tipologie di cellule e scoprire i dettagli del non visibile. [per tutti]

Ore 17>20
Premiazione percorsi ”Imparare facendo”
Presentazione dei progetti sperimentali e innovativi sviluppati durante l’anno da gruppi di studenti delle scuole secondarie di I grado. Esposizione di prototipi, prodotti finiti e originali che sfruttano le competenze acquisite nell’ambito di nuove tecnologie, elettronica, telecomunicazioni, comunicazione e uso strumentazioni, media, grafica, biologia applicata. [per tutti]

Ore 17>19
Connessioni a distanza
Postazione con dimostrazioni pratiche ed esperimenti sulle trasmissioni senza filo. Ricarica induttiva, onde radio, segnali Morse, WiFi e bluetooth: alla scoperta di come si diffondono le informazioni nello spazio. [per tutti]

Ore 17>20
Punto informativo per scuole e pubblico
In distribuzione il catalogo di attività didattiche e formative per scuole di ogni ordine e grado e il programma annuale di eventi per il pubblico. [per tutti]

Ore 17>20
Bookshop scientifico
Per grandi e piccini, libri illustrati e testi di narrativa che spaziano dall’immaginazione alla scienza. [per tutti]

 

BANDAOre 19>20

Concerto della Banda Rulli Frulli

Un ensamble di 70 musicisti dagli 8 ai 25 anni tra cui 17 ragazzi diversamente abili che si esibiscono senza nessun tutor. A rendere tutto ancora più speciale, gli strumenti usati: un cestello di un’asciugatrice industriale trasformato in una grancassa, chitarre ricavate da grondaie di casa, tubofoni che si suonano con le racchette da ping pong, pianoforti e xilofoni fatti di mattonelle. Ad accompagnare la musica, le creazioni video di Michele Bernardi, uno dei più famosi animatori italiani conosciuto, tra le altre cose, per le puntate sulla Pimpa di Altan. La Banda Rulli Frulli, nata nel 2010, è un progetto della Fondazione Scuola di musica C. e G. Andreoli di Mirandola. [per tutti]

 


PER CHI:
bambini e ragazzi, famiglie, studenti, insegnanti, curiosi

INGRESSO: gratuito

PRENOTAZIONE: obbligatoria per i laboratori compilando gli appositi moduli

DOVE: via Paolo Nanni Costa 14, Bologna

QUANDO: 9 giugno, ore 17>20

 

 

BE18_LOGO_red L’evento fa parte di Bologna Estate 2018, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna

 

Autore: admin | 29 marzo 2018