Home Eventi U.MANO, LE PROPOSTE DIDATTICHE
Da Mercoledì 20 Nov 2019
a Giovedì 09 Apr 2020

U.MANO, LE PROPOSTE DIDATTICHE

Tipo evento Laboratori
Area evento Scuola

Il tema della mano nei suoi snodi storici e culturali, che vanno dal Rinascimento alla contemporaneità con uno sguardo alle sfide del futuro, sarà l'oggetto delle indagini di U.MANO, Arte e scienza: antica misura, nuova civiltà, la nuova mostra in esposizione al Centro Arti e Scienze Golinelli dal 20 novembre 2019 al 9 aprile 2020. Le mani, che da un lato rimandano il pensiero alle origini dell’umanità e allo sviluppo del linguaggio, del simbolico e della tecnologia, sono il primo strumento grazie al quale apprendiamo, sperimentando attraverso l’errore e formalizzando procedure attraverso la stesura di algoritmi.

Un progetto di Fondazione Golinelli, a cura di Andrea Zanotti con Silvia Evangelisti, Carlo Fiorini, Stefano Zuffi.

PERCORSO ESPOSITIVO
I maestri del passato dialogano con il presente attraverso installazioni, esperienze di realtà aumentata, rimaterializzazioni, innovazioni robotiche applicate e postazioni interattive. Da Caravaggio a Guercino, da Carracci al Pistoletto, i visitatori compiono un viaggio unico e irripetibile tra passato, presente e futuro. La riflessione sul tema della mano consente così di indagare il ruolo dell’uomo in un presente dominato dalla tecnologia.

PROPOSTE DIDATTICHE
Fondazione Golinelli propone alle scuole una fruizione della mostra attraverso percorsi didattici e formativi appositamente studiati e modulati per fasce d’età: visite guidate interattive per le classi primarie e attività di discussione e confronto per classi secondarie di I e II grado. Formatori esperti guideranno gli studenti alla scoperta delle opere d’arte, stimoleranno la comprensione dei contenuti scientifici e favoriranno il dialogo tra arte, scienza e tecnologia. Scarica la scheda didattica.

Dillo con le mani
attività guidata interattiva alla mostra
PER CHI: scuole primarie – I ciclo; DURATA: 1h15’
A partire dalle opere d’arte presenti in mostra, il percorso indaga il concetto della mano come mezzo di interazione e comunicazione con il mondo. I piccoli partecipanti vanno “a caccia” di gesti e costruiscono delle storie per immagini: in questo modo i bambini esercitano, divertendosi, la capacità di tramutare il linguaggio non verbale in narrazione orale e scoprono la valenza teatrale insita nella gestualità, oltre a prendere confidenza e interiorizzare il carattere comunicativo delle molteplici espressioni corporee che, per loro stessa natura, sono solitamente implicite.

U.MANO / tech experience
visita guidata interattiva alla mostra
PER CHI: scuole primarie – II ciclo; DURATA: 1h30’
Dalla ricostruzione di un dipinto di Leonardo attraverso tecnologie di plotting e videomapping, all’esperienza di controllo di una protesi d’arto robotica, dalla “lettura” musicale della mano dei visitatori, all’esperienza di gamification in realtà virtuale della “Battaglia di Anghiari”, questo percorso di visita è focalizzato sull’interazione individuale con le installazioni, allo scopo di lasciare “esperire” agli studenti i contenuti della mostra.

Dalle impronte rupestri al braccio robotico
visita guidata critica alla mostra
PER CHI: scuole secondarie di I grado; DURATA: 1h30’
L’attività offre diverse chiavi di lettura per interpretare e raccontare il percorso evolutivo dell’uomo attraverso la storia della tecnica, della manualità e dell’innovazione digitale a partire dai primi impulsi preistorici di comunicare con i propri simili attraverso rappresentazioni rupestri, fino alla conquista di abilità tecniche sempre più raffinate. Grazie alle opere e alle postazioni tecnologiche presenti in mostra, gli studenti hanno l’opportunità di fare un’esperienza ludico-interattiva, che li porta a riflettere sugli ipotetici scenari futuristici dell’umanità.

La mano oltre l’umano
visita guidata critica alla mostra
PER CHI: scuole secondarie di II grado; DURATA: 1h30’
Il percorso procede attraverso le letture, anche in realtà aumentata, di una selezione di dipinti originali del ‘500 e del ‘600, trattati anatomici del ‘500 e opere contemporanee presenti in mostra. Ai poli dello spazio espositivo, due installazioni di rimaterializzazione della Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci. Le opere sono state realizzate con il contributo di studenti di scuola secondaria di II grado, con i quali è stato possibile approcciare il tema attraverso algoritmi di interpretazione e rielaborazione di immagini, tecnologie di plotting e videomapping da un lato, e attraverso la costruzione di esperienze interattive di gamification in realtà virtuale dall’altro.

INFORMAZIONI
QUANDO: aperto da martedì 24 novembre 2019 a giovedì 8 aprile 2020, dalle 9 alle 17; chiuso dal 23 dicembre all’8 gennaio, i giorni festivi e tutti i lunedì
CONTATTI: la segreteria didattica è aperta da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. 
Tel 051.0923221, scuola@fondazionegolinelli.it
COME: le attività didattiche sono a prenotazione obbligatoria con almeno 10 giorni di anticipo rispetto alla data scelta.
TARIFFE:
• 90€ per attività interattiva da 1h15’ per scuole primarie I ciclo fino a 27 studenti
• 100€ per visita guidata da 1h30’ per scuole primarie II ciclo, Scuole Secondarie di I e II grado fino a 27 studenti
• INGRESSO GRATUITO: insegnanti, educatori, adulti accompagnatori

 

Area evento Scuola
Sede dell’evento
Centro Arti e Scienze Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14
40133 Bologna BO
A chi è rivolto
Bambini 6-10 anni
Ragazzi 11-13 anni
Ragazzi 14-18 anni
Prezzi
Scuole primarie I ciclo fino a 27 studenti per attività interattiva da 1h15'
90 €
Scuole primarie II ciclo, secondarie di I e II grado fino a 27 studenti per visita guidata da 1h30'
100 €
Centro Arti e Scienze Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14 40133 Bologna BO
Inserisci i dati dei partecipanti image
image
54 disponibili
Scuole primarie I ciclo fino a 27 studenti per attività interattiva da 1h15'
90 €
N.PARTECIPANTI
Scuole primarie II ciclo, secondarie di I e II grado fino a 27 studenti per visita guidata da 1h30'
100 €
N.PARTECIPANTI
Contatto