Fondazione Golinelli
Home News BIOBOT: TRA AUTOMAZIONE E BIOTECNOLOGIE
Del 07-04-2021

BIOBOT: TRA AUTOMAZIONE E BIOTECNOLOGIE

I percorsi di evoluzione dell’uomo e della tecnologia convergono sempre più e trasformano velocemente i parametri tradizionali di gestione del capitale umano, impattando sulle competenze necessarie richieste dalla forza lavoro. Ciò significa che già a scuola gli studenti e le studentesse dovrebbero essere adeguatamente formati e che è necessario investire risorse per creare in loro un nuovo mindset che abbia l’ambizioso obiettivo di garantire loro un futuro di qualità.

In quest'ottica nasce BioBot, un progetto di Fondazione Golinelli che ha lo scopo di stimolare studenti e studentesse di scuola secondaria di I e II grado sul tema dell'integrazione tra robotica e scienze naturali, due discipline fondamentali per lo sviluppo scientifico, tecnologico ed economico del Paese.

Il percorso si ispira a vari modelli didattici che supportano l’apprendimento e la crescita personale, nell’ottica di un empowerment dei ragazzi e delle ragazze e dello sviluppo di competenze per il lavoro del futuro. Gli studenti e le studentesse saranno infatti al centro di un’educazione attiva e partecipativa, dall'esperienza in laboratorio dove impareranno facendo, alla progettazione di nuovi corsi da proporre a propri coetanei, alle nuove applicazioni pratiche sulla base di una sfida concreta. La simulazione dell’esperienza reale, la trasmissione dei contenuti appresi, il dialogo critico e la conseguente progettazione, consentiranno di massimizzare lo sviluppo di competenze trasversali e verticali verso un’emancipazione completa dei ragazzi e delle ragazze. 

Grazie alla sua esperienza consolidata in ambito educativo e formativo, Fondazione Golinelli ha avviato una sperimentazione con e.DO di COMAU Academy, azienda di automazione ad alta vocazione educativa. Questo robot open source interattivo viene identificato come uno strumento funzionale ad un approccio didattico innovativo basato sui principi dell’educazione non formale, con il quale è possibile vivere un’esperienza educativa originale e stimolante. 

OBIETTIVI 

  • stimolare la curiosità degli studenti e rinforzare la loro motivazione, con modalità di apprendimento attivo;
  • facilitare un approccio pragmatico allo studio di materie scolastiche come ad esempio la tecnologia e la robotica;
  • rinforzare le competenze trasversali, fondamentali per lo sviluppo professionale;
  • sviluppare la capacità di collegare l’apprendimento disciplinare alla realtà del mondo del lavoro;
  • incoraggiare la partecipazione, la collaborazione e l’inclusione.

DESTINATARI E PROGRAMMA

BioBot si rivolge a studenti e studentesse delle scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Bologna (per la prima e seconda parte di progetto coinvolge il biennio di scuola secondaria, mentre per la seconda parte le scuole di primo grado). La prima parte del progetto è dedicata sei classi provenienti da 6 Istituti Superiori della città metropolitana di Bologna, di qualsiasi indirizzo, che potranno svolgere 16 ore di formazione gratuita (8 ore di biotecnologie e 8 ore di robotica) nel mese di maggio 2021. La formazione di 16 ore sarà erogata preferibilmente in presenza, oppure online, qualora sia la scuola a richiederlo.
La seconda parte invece prevede una selezione di tre studenti per ciascuna delle 6 classi coinvolte nella formazione gratuita, per un totale di 18 ragazze e ragazzi, che saranno impegnati in un progetto di peer education. Dal 7 all'11 giugno candidati selezionati parteciperanno a una Summer School su design, innovazione e prototipazione di un’esperienza di laboratorio che coniugherà le biotecnologie alla robotica. Inoltre, i18 studenti affiancheranno tutor esterni durante la messa in pratica dell’esperienza di laboratorio progettata, che sarà rivolta a studenti di secondaria di primo e secondo grado ed erogata nei pomeriggi dall’ultima settimana di agosto all’ultima settimana di ottobre 2021.

Il progetto è gratuito ed è realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche della famiglia.

Scarica la scheda di progetto. Per informazioni sulle modalità di candidatura: scuola@fondazionegolinelli.it