PROGETTARE LA SCUOLA 4.0 - CICLO DI WORKSHOP GRATUITI

Scienze e tecnologie, Matematica e fisica, Umanistico

Un ciclo di workshop gratuiti per accompagnare le scuole nei progetti relativi al PIANO SCUOLA 4.0 e contribuire a trasformare gli spazi e le aule in luoghi idonei a una didattica in grado di affrontare sfide educative importanti e urgenti. 

Fondazione Golinelli si mette a disposizione di docenti e scuole per individuare insieme il giusto equilibrio tra nuovi allestimenti e tecnologie e le attività di formazione e supporto necessarie per applicare metodologie didattiche innovative. 

Ogni incontro è pensato per favorire lo scambio di idee tra i partecipanti. Un momento introduttivo di stimolo con esempi su come utilizzare in chiave di didattica attiva e integrata le tecnologie e setting ha infatti lo scopo di avviare attività in gruppi più ristretti per scambiarsi idee progettuali, esperienze e dubbi, che poi diventeranno oggetto di un confronto in plenaria.

N.B.: Cliccando sul pulsante "ISCRIVITI" è possibile iscriversi a tutto il percorso. Dopo aver effettuato l'iscrizione, si riceverà una mail da parte della segreteria in cui sarà richiesta la compilazione un google form per indicare la propria presenza ai singoli appuntamenti in programma.
Inoltre, il ciclo di incontri NON è presente su piattaforma S.O.F.I.A. del MI in quanto non si costituisce come un percorso formativo, ma come un insieme di appuntamenti informativi e di supporto in relazione al Piano Scuola 4.0.

Programma

17 novembre, ore 16.30-18.30 - Le classi e gli ambienti scolastici come laboratori del futuro

Esplorare le caratteristiche tecniche e tecnologiche di base per impostare un progetto di sviluppo degli ambienti di apprendimento coerenti con le esigenze e le opportunità di una didattica attiva, coinvolgente e inclusiva.
Con Elisabetta Nanni, docente e formatrice ed Enrico Tombesi, esperto di Fondazione Golinelli.

25 novembre, ore 15.30-17.30 - Didattica attiva nelle aule e nei laboratori del futuro

Ripensare gli approcci attivi in classi e ambienti tecnologicamente integrati. Come organizzare spazi, setting e tecnologie per favorire una didattica attiva, collaborativa, sperimentale, e come utilizzare i setting per favorire dinamiche e comunicazioni costruttive.
Con Domenica Mastrandrea, docente e formatrice e Mariabeatrice Starace, esperta di Fondazione Golinelli.

29 novembre, ore 16.30-18.30 - Narrazione e produzione digitale: spazi per ideare pianificare e creare

Realizzare prodotti e servizi di comunicazione multimediali, valorizzare la narrazione digitale nella lezione ordinaria, collegare virtualmente gli ambienti scolastici con il mondo esterno, dalle attrezzature, a setting alle opportunità didattiche.
Con Elia Bombardelli ed Elisabetta Nanni, docenti e formatori, Sara Zarlenga ed Enrico Tombesi esperti di Fondazione Golinelli. 

5 dicembre, ore 15.00-17.00 - Robotica, automazione, programmazione a scuola

Dai laboratori STEM ai Next Generation Lab: quali le tecnologie, di base e avanzate, oggi accessibili per orientare i laboratori didattici alle professioni digitali. Esempi di attività e approcci per collegare la scuola con il proprio contesto e territorio.
Con Danila Leonori docente e formatrice ed Eliana Lacorte esperta di Fondazione Golinelli. 

7 dicembre, ore 15.00-17.00 - Lavorare con l’intelligenza artificiale a scuola e in laboratorio

Una panoramica sulle tecnologie di base e avanzate utilizzabili a scuola per lavorare su e con l’intelligenza artificiale e il machine learning. Idee e spunti su possibili percorsi di orientamento e progetti legati al riconoscimento automatico di immagini, all’analisi linguistica e del sentiment e ai modelli predittivi. 
Con Lorenzo Redaelli, docente e formatore e Alessandro Saracino, esperto di Fondazione Golinelli.

12 dicembre, ore 15.00-17.00 - Scienze naturali, chimica e biologia potenziate digitalmente nel Next generation Lab

Dotare i laboratori di scienze con tecnologie adeguate legate alla robotica e dell'automazione, all’intelligenza artificiale, alla realtà virtuale e all’analisi dei dati, per sviluppare attività didattiche e progetti PCTO nei settori delle biotecnologie, dell’agroalimentare e agricoltura, della salute e dell’ambiente, energia e transizione verde. 
Con Stefania Zampetti, docente e formatrice, Raffaella Spagnuolo e Paolo Manzi, esperti di Fondazione Golinelli.

14 dicembre, ore 16.30-18.30 - Realtà mista: realtà virtuale e aumentata nel laboratorio e nelle classi di nuova generazione

Da Cospaces a Unity: quali sono le tecnologie disponibili oggi e le loro opportunità didattiche. Vediamo insieme diverse soluzioni, alcune di più semplice utilizzo con studenti e colleghi, altre più professionali ma comunque interessanti per scopi didattici e creativi.
Con Elisabetta Nanni, docente e formatrice e Alessandro Saracino, esperto di Fondazione Golinelli.

Fuori programma

1 dicembre, ore 15.00-17.00 - Scuola 4.0: niente di nuovo, tutto di nuovo

Scuola 4.0 è sicuramente il tema del momento. Non c'è nulla di nuovo, è un flusso di lavoro e di sviluppo che ha accompagnato la vita delle scuole italiane negli ultimi due decenni e  che ha assunto un ruolo predominante nelle azioni nel PNSD. Tuttavia, è sempre nuovo perché nonostante l'enorme lavoro fatto e gli obiettivi raggiunti sembra sempre #tuttodarifare.
Nel quadro del protocollo di intesa con L’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Fondazione Golinelli propone questo appuntamento con il Servizio Marconi TSI, staff tecnico di supporto alle scuole dell’Emilia-Romagna per le tematiche dell’innovazione digitale della didattica.
Per iscriversi cliccare qui

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Formatori:

Elia Bombardelli, docente di matematica e fisica di scuola secondaria di secondo grado. È uno dei docenti più famosi in Italia grazie al suo canale Youtube da oltre 300.000 iscritti nel quale propone lezioni di matematica e alcuni video su esperimenti scientifici.

Danila Leonori insegnante di informatica alla scuola secondaria di II grado e formatrice nell’ambito delle metodologie didattiche innovative (STEAM; Digital Storytelling, Service Learning, Coding). Dopo la partecipazione all’edizione 2021 della Masterclass for STEAM è entrata a far parte della faculty di Fondazione Golinelli.

Eliana Lacorte, astrofisica, si occupa di comunicazione scientifica dal 2005. È formatrice STEAM per studenti, studentesse e docenti, anche in progetti Erasmus. Esperta di programmazione e robotica educativa, collabora con Fondazione Golinelli dal 2010 nelle attività di didattica e formazione insegnanti. 

Paolo Manzi con una formazione chimica ed esperienza di ricerca e sviluppo in ambito chimico-analitico è progettista didattico e parte dello scientifico di Fondazione Golinelli per cui si occupa di formazione e didattica anche su tematiche che coniugano scienze, programmazione e making.

Elisabetta Nanni, docente di musica alle secondarie di I grado, animatrice digitale, MIE expert, Ambassador Cospaces Edu, Ambassador eTwinning in provincia di Trento. Si occupa di tecnologie didattiche da più di venticinque anni. Ha contribuito alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale e a quello provinciale della scuola digitale trentina. Esperta di digital storytelling applicato alla realtà aumentata e alla costruzione di Escape Room e formatrice di Fondazione Golinelli.

Lorenzo Redaelli, docente di italiano e storia alle secondarie di II grado dopo un’esperienza quindicinale in azienda come web designer e programmatore è da sempre appassionato di tecnologie. Con il sito e il blog "Didattica innovativa" supporta i docenti e studenti italiani a districarsi nella didattica digitale. Ha partecipato alla Masterclass for STEAM 2022 di Fondazione Golinelli.

Alessandro Saracino è biotecnologo di formazione e appassionato tecnologo fin da ragazzo. Dal 2006, lavora alla Fondazione Golinelli come formatore e progettista didattico di ambito STEM. Esperto in robotica educativa e dei principali kit didattici (LEGO, mBot, ecc.), di linguaggi di programmazione (Javascript, Arduino Processing, linguaggi di programmazione visuali) e di modellazione 3D con software Sketchup, Autodesk Fusion360, Tinkercad, Blender è oggi Program manager Innovazione didattica e tecnologica dell’Area Scuola.

Mariabeatrice Starace, maker e formatrice specializzata in nuove tecnologie applicate ai contesti educativi, dal 2017 collabora con l'Area Scuola di Fondazione Golinelli, sia come facilitatore e tutor di processo per i progetti di educazione all'imprenditorialità, sia come formatrice STEAM in attività per studenti e insegnanti. Lavora in diverse scuole secondarie di primo e secondo grado, promuovendo e allenando le competenze digitali e trasversali degli studenti tramite l'approccio hands-on e project based.

Enrico Tombesi, ingegnere elettronico di formazione, già direttore del Museo della Scienza Post di Perugia è oggi amministratore delegato di G-LAB srl e Responsabile Sviluppo Offerta Didattica per il territorio di Fondazione Golinelli. Da oltre 20 anni si occupa di didattica delle STEM e di metodologie attive supportate dal digitale, conducendo e coordinando attività con studenti e docenti italiani. Coordina gruppi di docenti nella sperimentazione della Khan Academy per l’insegnamento della matematica e di approcci interdisciplinari allo studio delle STEM.

Stefania Zampetti biotecnologa medica con dottorato in biodiversità ed evoluzione a indirizzo antropologico. Fa parte dello staff di Fondazione Golinelli, dove si occupa di progettazione didattica, didattica e formazione per studenti e insegnanti delle scuole secondarie. Insegna scienze alle scuole secondarie di I grado.

Sara Zarlenga con una formazione scientifica (astrofisica) è parte dello staff educativo di Fondazione Golinelli per cui segue i programmi digitali, tecnologici e steam fin dal primo ciclo. Ha ampia esperienza nella narrazione digitale per scopi educativi e didattici.



area
A5 metodologie per la didattica
A chi è rivolto
Scuola primaria
Scuola secondaria di I grado
Scuola secondaria di II grado
Durata
20 ore
di cui 20 ore in modalità sincrona
unità formative
0
posti disponibili
500
Tipologia
STEAM
Formatori

Elia Bombardelli
Danila Leonori 
Eliana Lacorte
Paolo Manzi
Domenica Mastrandrea
Elisabetta Nanni
Lorenzo Redaelli
Alessandro Saracino
Raffaella Spagnuolo
Mariabeatrice Starace
Enrico Tombesi
Stefania Zampetti
Sara Zarlenga

Contributo di partecipazione
Gratuito
Date e orari degli appuntamenti
17/11/2022     16:30 - 18:30
25/11/2022     15:30 - 17:30
29/11/2022     16:30 - 18:30
05/12/2022     15:00 - 17:00
07/12/2022     15:00 - 17:00
12/12/2022     15:00 - 17:00
14/12/2022     16:30 - 18:30
Sede
Online