MICROSCOPIA E PREPARAZIONE DI CAMPIONI BIOLOGICI

Scienze e tecnologie

Obiettivo del corso è contribuire al consolidamento delle conoscenze di citologia e istologia per la comprensione delle caratteristiche morfologiche e funzionali dei tessuti biologici. I docenti apprendono, inoltre, le potenzialità della microscopia per lo studio dei tessuti.

Dopo un’introduzione sui temi di istologia e anatomia, i partecipanti sono coinvolti in esperimenti di laboratorio in cui possono colorare e osservare i preparati al microscopio (tra cui lo striscio ematico) e utilizzare software di imaging e analisi per lo studio dei cariotipi. 

Al termine del percorso, l’insegnante ha acquisito tutte le conoscenze di base inerenti la microscopia, le metodologie di indagine e i risultati che si possono ottenere tramite microscopia ottica e conosce applicazioni per lo studio virtuale di cromosomi. 

Il docente può così trasmettere le conoscenze apprese, non solo teoriche, ma anche pratiche e sperimentare gli strumenti appresi con gli alunni. I progetti realizzati in classe vengono presentati e discussi durante la giornata conclusiva del corso. 

 

Obiettivi

Obiettivo del corso è contribuire al consolidamento delle conoscenze di citologia e istologia per la comprensione delle caratteristiche morfologiche e funzionali dei tessuti biologici, all’apprendimento delle potenzialità della microscopia per lo studio dei tessuti e alla capacità di saper utilizzare un microscopio ottico per riprodurre quanto appreso a scuola. Al termine del percorso, l’insegnante ha acquisito tutte le conoscenze di base inerenti la microscopia, le metodologie di indagine e i risultati che si possono ottenere tramite microscopia ottica e conosce applicazioni per lo studio virtuale di cromosomi. Il docente consegue autonomia di giudizio con riferimento al riconoscimento di preparati citologici e istologici e all’interpretazione e contestualizzazione di immagini acquisite con diverse tecniche microscopiche. Infine il percorso consente al docente di trasmettere adeguatamente agli alunni le conoscenze apprese, non solo teoriche, ma anche pratiche.

 

Programma 

06 novembre 2018 (14.30-17.30):

La cellula animale, dimensioni e struttura. Il microscopio ottico e la preparazione di base di un campione cellulare. Allestimento e osservazione di diversi campioni animali e vegetali. Osservazione della mitosi in apici radicali di cipolla. 

13 novembre 2018 (14.30-17.30):

Tecniche di allestimento di un preparato istologico. Prelievo, fissazione, diafanizzazione, inclusione, taglio, posizionamento del campione sul vetrino. Tecniche di colorazione istologica e colorazione di preparati istologici con Ematossilina-Eosina.

20 novembre 2018 (14.30-17.30):

Applicazioni della microscopia ottica in campo chiaro: osservazione al microscopio ottico dello striscio di sangue con calcolo della formula leucocitaria e tecniche di colorazioni vitale cellulari.

27 novembre 2018 (14.30-17.30):

Applicazioni della microscopia a fluorescenza: il riarrangiamento cromosomico. Utilizzo di un software di analisi di immagini.

Dal 28 novembre 2018 al 15 gennaio 2019:

Sperimentazione individuale a scuola e consegna deliverable richiesti.

22 gennaio 2019 (14.30-17.30):

Restituzione finale e valutazione.

 

Mappatura delle competenze

  • Conoscenza approfondita del microscopio ottico;
  • acquisizione di competenze teoriche e operative in merito agli aspetti morfologici e funzionali delle singole cellule e dei tessuti biologici; 
  • padronanza delle diverse procedure metodologiche e strumentali rivolte alla preparazione e osservazione di campioni istologici; 
  • sviluppo della capacità di riconoscere e contestualizzare informazioni microscopiche riportandole ad un contesto macroscopico;
  • capacità di riconoscere e commentare un’immagine acquisita al microscopico di preparato istologico;
  • capacità di saper trasmettere le conoscenze acquisite ai propri allievi.

 

Tipologia verifiche finali

È richiesta la partecipazione di almeno 75% delle ore totali dell’iniziativa, prevedendo una frequenza minima del 75% delle ore in presenza e consegna nei tempi previsti dei deliverable richiesti.



Ambiti trasversali
  • metodologie e attività laboratoriali
Ambiti specifici
  • didattica delle singole discipline previste dagli ordinamenti
area
A1 metodologie e attività di laboratorio di scienze
A chi è rivolto
Scuola secondaria di II grado
Durata
25 ore
di cui 15 ore di presenza
unità formative
1
posti disponibili
25
Tipologia
STEAM
docenti

Annalisa Pession, Professoressa associata di Patologia generale e Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Biologia della salute. E’ membro della Società italiana di Patologia e della European Society of Cytogenetics.

Formatori Fondazione Golinelli

Costo
50 €
Date e orari degli appuntamenti in presenza
06/11/2018     14:30 - 17:30
13/11/2018     14:30 - 17:30
20/11/2018     14:30 - 17:30
27/11/2018     14:30 - 17:30
22/01/2019     14:30 - 17:30
Sede
Bologna - Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa 14
40133 Bologna Bologna