Agli studenti, ai giovani, agli insegnanti, ai cittadini auguro di avere un sogno e “vivere” per esso, dare un significato al “perché” della propria vita, sentendosi cittadini di un mondo globale.Non avere paura di affrontare il futuro, essere partecipi e coscienti della responsabilità sociale che ognuno di noi ha.La Fondazione si pone concretamente e operativamente a supporto dei giovani e della società, per ispirare e costruire il proprio personale sogno: questo è - e sarà sempre - il profitto di Fondazione Golinelli.

Fondatore e Presidente Onorario

Consiglieri di Amministrazione

Antonio Danieli
Adriano Fabris
Emilio Ferrari
Stefano Golinelli Jr

Collegio dei revisori

Sergio Parenti
Giovanna Randazzo
Antonella Vannucchi

Fondazione Golinelli

Nasce a Bologna nel 1988 per volontà dell’imprenditore e filantropo Marino Golinelli.
Oggi è un esempio unico in Italia di fondazione filantropica privata totalmente operativa, ispirata ai modelli anglosassoni. Si occupa di educazione, formazione, ricerca, innovazione, impresa e cultura.
L'obiettivo è offrire ai giovani nuovi strumenti per comprendere il futuro che li attende favorendone l'accrescimento culturale affinchè diventino protagonisti attivi e responsabili del domani.
Fondazione Golinelli collabora con un approccio sistemico e di rete con le principali istituzioni e i più autorevoli partner accademici, scientifici e culturali a livello locale, nazionale e internazionale.
La Fondazione ha lanciato per i prossimi anni OPUS 2065, programma di sviluppo pluriennale voluto dal fondatore Marino Golinelli. In sintesi, gli obiettivi principali integrati tra loro sono tre: la creazione di nuovi percorsi altamente innovativi di formazione dei giovani e degli insegnanti; un'area di ricerca che si articola su differenti campi futuribili del sapere; un sistema di iniziative integrate per il supporto di nuove attività imprenditoriali.

LEGGI TUTTOMOSTRA MENO

Opificio Golinelli

Ecosistema aperto in cui sono incentrate in maniera integrata le attività di educazione, formazione, ricerca, trasferimento tecnologico, incubazione, accelerazione, venture capital, divulgazione e promozione delle scienze e delle arti di Fondazione Golinelli.
Inaugurato nel 2015 e progettato da diverserighestudio, Opificio Golinelli è sorto grazie a un intervento di riqualificazione di uno spazio industriale di 9.000 mq, oggi completamente dedicato a laboratori, aule didattiche, uffici, spazi per esposizioni e workshop e ad un auditorium. Opificio Golinelli ha ottenuto il riconoscimento del Premio Urbanistica 2015 della rivista scientifica dell’Istituto Nazionale di Urbanistica per la categoria “Qualità delle infrastrutture e degli spazi pubblici”. Nel 2016 è stato selezionato alla 15° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Padiglione Italia.
Nei primi mesi del 2019 Opificio raddoppierà i suoi spazi di lavoro coperti: l’ampliamento raggiungerà i 14mila metri quadrati complessivi portando le superfici utili di lavoro a circa 10mila metri quadrati. La nuova ala ospiterà G-Factor, l’Incubatore-Acceleratore di Fondazione Golinelli ed una serie di attività vocate alla ricerca e al trasferimento tecnologico.Obiettivo è di divenire entro i prossimi tre anni uno dei più importanti centri di riferimento per l’innovazione a livello europeo.

LEGGI TUTTOMOSTRA MENO

Staff

Daniele Vandelli

Responsabile Amministrazione e Controllo di Gestione

d.vandelli@fondazionegolinelli.it
Eugenia Ferrara

Responsabile Area Scuola e Divulgazione

e.ferrara@fondazionegolinelli.it
Cristina Lertora

Responsabile Staff Presidenza e Direzione, Comunicazione e Relazioni Esterne

c.lertora@fondazionegolinelli.it
Cristiana Vignoli

Direttore Incubatore-Acceleratore

c.vignoli@fondazionegolinelli.it
Pietro Ferraris

Responsabile Programma di Accelerazione

p.ferraris@fondazionegolinelli.it
Enrico Tombesi

Responsabile Sviluppo Offerta Didattica per il territorio

e.tombesi@fondazionegolinelli.it
Lucia Tarantino

Coordinamento Didattica

l.tarantino@fondazionegolinelli.it
Raffaella Spagnuolo

Coordinamento Scuola e Impresa, Responsabile scientifico Laboratori

r.spagnuolo@fondazionegolinelli.it
Giorgia Bellentani

Coordinamento Formazione insegnanti – Educare a educare

g.bellentani@fondazionegolinelli.it
Pier Francesco Bellomaria

Coordinamento Area Tecnica

p.bellomaria@fondazionegolinelli.it
Sabrina Camonchia

Ufficio stampa

s.camonchia@fondazionegolinelli.it
Annalisa Perrone

Ufficio comunicazione e social media

a.perrone@fondazionegolinelli.it
Giulia Bariselli

Segreteria organizzativa, Giardino delle imprese

g.bariselli@fondazionegolinelli.it
Valentina Lodi

Segreteria organizzativa, Staff Formazione insegnanti

v.lodi@fondazionegolinelli.it
Gloria Granatini

Segreteria organizzativa

g.granatini@fondazionegolinelli.it
Elena Lucchesi

Segreteria amministrativa

amministrazione@fondazionegolinelli.it
Anghelina Botnaru

Segreteria del Fondatore e Presidente Onorario

a.botnaru@fondazionegolinelli.it
Alessandro Saracino

Referente Lab. per secondarie di primo grado e biennio secondo

a.saracino@fondazionegolinelli.it
Pia de Paola

Referente Lab. per nidi, infanzia e primarie

p.depaola@fondazionegolinelli.it
Silvia Cozzi

Giardino delle imprese

s.cozzi@fondazionegolinelli.it
Mario Di Nauta

Giardino delle imprese

m.dinauta@fondazionegolinelli.it
Anna Franzoni

Alternanza Scuola-Lavoro e Lab. Territoriale, Giardino delle imprese

a.franzoni@fondazionegolinelli.it
Giorgio Dimastrogiovanni

Staff Formazione insegnanti

g.dimastrogiovanni@fondazionegolinelli.it
Stefania Barbieri

Tutor scientifico

Sara Bernardi

Tutor scientifico

Giuliano Matteo Carrara

Tutor scientifico

Jessica Maestrini

Tutor scientifico

Paolo Manzi

Tutor scientifico

Gabriele Mazzotta

Tutor scientifico

Maria Chiara Pascerini

Tutor scientifico

mostra tutto lo staffmostra meno

Contattaci

Come raggiungerci

Sostieni la Fondazione

Sostenere la Fondazione Golinelli significa dotare i nostri ragazzi di una “cassetta degli attrezzi” che consenta loro di crescere con consapevolezza e capacità di interpretare il costante processo di cambiamento in atto nella società: renderli protagonisti del loro e del nostro domani.
Significa avvicinarli alla ricerca scientifica e prepararli alle sfide del futuro. Significa amare l’arte e la scienza, credere che tutti possano accedere alla cultura, e che la cultura possa migliorare la nostra società. Significa partecipare a un grande progetto, concreto e visionario insieme. E significa avere la certezza che ogni somma donata, grande o piccola che sia, verrà investita in un’iniziativa formativa di valore: si trasformerà in esperienza e conoscenza condivisa insieme!