Fondazione Golinelli
Home News NEWSLETTER 23 APRILE: IL DIBATTITO SULLE PROPOSTE ESTIVE
Del 23-04-2021

NEWSLETTER 23 APRILE: IL DIBATTITO SULLE PROPOSTE ESTIVE

Con l'avvicinarsi dell'estate, si torna a discutere sui problemi che la pausa estiva può introdurre nel percorso di formazione e crescita delle ragazze e dei ragazzi, nelle diverse età del loro sviluppo cognitivo, psicologico e fisico.

Da molti anni, fin dal lavoro di Harris Cooper e altri (1996), nelle scienze dell'educazione si pensa che le vacanze estive, in Italia come in molti altri Paesi nel mondo, siano troppo lunghe e per questo comportino una perdita di competenze soprattutto in campo matematico e scientifico. Negli Stati Uniti si parla del summer brain drill e per arginare la perdita di conoscenze che colpisce i bambini e le bambine durante l'estate, alcune iniziative, come la National Summer Learning Association, cercano non solo di espandere e migliorare i programmi di formazione estiva, ma di renderli accessibili anche alle famiglie a basso reddito.

Per evitare una pausa estiva troppo protratta, negli Stati Uniti sono state sperimentate le year round schools, scuole che prevedono più vacanze sparse durante tutto l’anno e una pausa estiva molto più breve. I risultati di queste sperimentazioni sono misti: alcuni mostrano una minore perdita di apprendimento, altri no. In ogni caso sono formule interessanti e sostenibili, perché non allungano l'anno scolastico, ma lo rimodulano.

In attesa che in Italia si ripensi il calendario scolastico, ricordiamo in questo numero le iniziative che Fondazione Golinelli propone nei mesi estivi per ragazzi e ragazze dai 6 ai 13 anni, studenti e studentesse di scuola secondaria di II grado e giovani studenti e ricercatori di estrazione umanistica.

Buona lettura!

Se non sei ancora iscritto/a alla nostra newsletter registrati alla pagina dedicata!